La dieta mediterranea

Definire la dieta mediterranea solo come un regime alimentare è riduttivo. La parola “dieta” deriva dal greco dìaita e sta per “stile di vita”, ovvero l’insieme di pratiche, rappresentazioni, espressioni, conoscenze, abilità, cultura e saperi, con i quali le popolazioni hanno creato e ricreato, nell’arco dei secoli, una sintesi tra l’ambiente culturale, l’organizzazione sociale, la sfera mitica e religiosa e il cibo. Con il termine dieta mediterranea ci si riferisce a un insieme di competenze, conoscenze, pratiche e tradizioni popolari che vanno dal territorio alla cucina, includendo il rispetto per la stagionalità di frutta e verdura, la pesca, la conservazione, la trasformazione, la preparazione e il consumo di cibo, senza dimenticare la convivialità a tavola.

Gli alimenti della dieta mediterranea

I protagonisti indiscussi della dieta mediterranea sono: olio d’oliva, cereali (integrali), frutta fresca, verdure, pesce, legumi, una moderata quantità di latticini e carne, vino rosso.

Olio d’oliva

È la principale fonte di grassi e quindi di energia, in particolare con la sua presenza di acido oleico omega 9; inoltre è importante per l’assorbimento delle vit